A Doganella di Ninfa (LT) nel mondo “bio” di Donato Giangirolami