Non è certo agevole comprendere il nebbiolo! Questo ragazzo dai capelli bianchi sin da giovane che non dà facili concessioni alla piacevolezza.
È questo un vino che va meditato, approfondito e se riesce a sedurti lo amerai infinitamente. E quando parliamo di Marchesi di Barolo, raccontiamo, evidentemente, una grande storia d’amore racchiusa nell’antico Castello Falletti, che da ottocento anni sovrasta maestoso il popolare centro omonimo. Una storia lunga e celebre che cambiò radicalmente il modo di concepire il Barolo, trasformandolo nel “re dei vini” che oggi il mondo intero apprezza e reclama…

Degustazione di:
COSTE DI ROSE – Barolo DOCG 2013
CANNUBI – Barolo DOCG 2013
SARMASSA Barolo DOCG013
BAROLO DOCG RISERVA 2009

  • “MASILE’” ERBALUCE DI CALUSO SPUMANTE DOCG – LA MASERA
  • “GRANDE CUVÉE BRUT” – VALDOBBIADENE DOP – GIRARDI
  • “IL GHIZZANO BIANCO” – COSTA TOSCANA IGT – TENUTA DI GHIZZANO
  • “ARMONIOSO” – GRILLO TERRE SICILIANE IGT – MARINO VINI
  • “VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO” DOCG RISERVA – FONTALEONI
  • “KERNER” ALTO ADIGE DOC – CANTINA VALLE ISARCO
  • “PAPALE ” PRIMITIVO DI MANDURIA DOC – VARVAGLIONE VIGNE E VINI
  • “ANNIVERSARIO 62” PRIMITIVO DI MANDURIA DOP – SAN MARZANO
  • “JANÙ” MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC – JASCI & MARCHESANI
  • “VILLERO” BAROLO DOCG – BOROLI
  • “SARMASSA” BAROLO DOCG – MARCHESI DI BAROLO