i piaceri della vite ultimo numero cesanese

L’enologo Trombelli, Van Gogh e l’arte di bere il vino…

Negli ultimi giorni ha fatto molto rumore un post su Facebook dell’enologo Trombelli (qui) che in maniera pacata e puntuale riflette su tanti piccoli miti e mode del mondo del vino, puntualizzando quella che è la realtà oggettiva e scientifica per poi lasciare ad ognuno la sua opinione.
Un altro argomento che mi ha colpito è un post su internet gourmet di Angelo Peretti (qui) in cui si parla del cambiamento nel tempo di un famoso quadro di Van Gogh dovuto ad una particolare tinta, cosa che però ha lasciato immutato il fascino dell’opera.
Il forte baccano social di questi ultimi tempi sui lieviti, sui solfiti, sul naturale etc e sui miti che ne discendono e che, complice la potenza amplificatrice di internet, si spammano ovunque rendendo difficile poi distinguere il vero dal mito, hanno portato un tecnico esperto ad intervenire per mettere un pò i puntini sulle i. Come al solito questa è una nazione di presidenti del consiglio, allenatori della nazionale, infettivologi, scienziati ed enologi e chi invece enologo lo è per davvero pare quasi debba giustificarsi.
Ma, alla fine, il punto non è neanche questo. Sono stato anni fa a vedere il VanGogh museum ad Amsterdam, vi assicuro che la composizione chimica dei colori usati dall’artista è stato l’ultimo dei miei pensieri, certo, per capire bene i quadri bisogna sapere un minimo di pittura, così come è importante conoscere qualcosa della biografia dell’autore, ma poi bisogna lasciarsi andare per godere a pieno dell’arte…
Con il vino, bevanda sociale per eccellenza, è ancora più importante non stare lì a farsi dei pipponi complicatissimi sui lieviti, prendete un minimo di informazioni e poi lasciatevi andare.
Andrea Vellone

Altre dal blog


Negli ultimi giorni ha fatto molto rumore un post su Facebook dell'enologo Trombelli (qui) che in maniera pacata e puntuale ...
Leggi Tutto
Non oltrepassare la linea gialla è una piccola rubrica di riflessioni sulle ipocrisie di alcune regole e convenzioni del mondo ...
Leggi Tutto
Non oltrepassare la linea gialla, riflessioni scorrette sul mondo del vino, scritte sui treni. Attenzione: contiene parolacce, qualche insulto e ...
Leggi Tutto
Non oltrepassare la linea gialla è una piccola rubrica di riflessioni sulle ipocrisie di alcune regole e convenzioni del mondo ...
Leggi Tutto
Mentre il nostro amico John Wine era intento a traslocare si è trovato di fronte ad un magnum di cuvée ...
Leggi Tutto
Un week end dormendo a strapiombo sul mare ad Atrani, perla viva e vera della costiera Amalfitana, a qualche centinaio ...
Leggi Tutto