i piaceri della vite ultimo numero cesanese

Chi sono i Nuovi vignaioli, sul prossimo numero de “i Piaceri della Vite”

A dicembre lanciammo un questionario perchè volevamo capire chi erano i vignaioli che stanno cambiando il mondo del vino e che stanno crescendo in qualità anno per anno, e stanno facendo da volano per interi territori. Volevamo sapere in che rapporto sono con i loro paesaggi, volevamo sapere in che rapporto sono con la storia della loro famiglia, volevamo sapere che livello di istruzione e di esperienza hanno.
Il vino in Italia è passato da essere una produzione di sussistenza ad una produzione di cultura, una cultura che si è sempre esplicata attraverso le arti e i mestieri, e che ora passa per il vino.
In circa 50 ci hanno dedicato almeno mezz’ora del loro tempo e di questo sono grato. A leggerli tutti insieme è un viaggio interessante. Ci scrivono dalla sicilia, dalla calabria, le puglie, la campania, in tanti dalla toscana, il trentino, l’emilia, il piemonte, la lombardia, insomma da tutta italia.
Chiaramente abbiamo dovuto scegliere, ma anche così erano tanti. Quindi abbiamo deciso di fare due puntate su due numeri diversi. Ma come raggruppare queste storie così varie?
Un elemento discriminante è sicuramente l’età. Abbiamo diviso i giovani dai meno giovani. Non che abbiano poi delle visioni così lontane, ma vivono la viticoltura in maniera leggermente diversa…
Ma non vi anticipo oltre e vi dò l’appuntamento a metà febbraio per il prossimo numero… Andrea Vellone

Altre dal blog


Siamo stati a Montefalco a trovare Angelo Fongoli per un articolo del prossimo numero VI de I piaceri della vite ...
Leggi Tutto
Non oltrepassare la linea gialla è una piccola rubrica di riflessioni sulle ipocrisie di alcune regole e convenzioni del mondo ...
Leggi Tutto
Mentre il nostro amico John Wine era intento a traslocare si è trovato di fronte ad un magnum di cuvée ...
Leggi Tutto
A dicembre lanciammo un questionario perchè volevamo capire chi erano i vignaioli che stanno cambiando il mondo del vino e ...
Leggi Tutto
Negli ultimi giorni ha fatto molto rumore un post su Facebook dell'enologo Trombelli (qui) che in maniera pacata e puntuale ...
Leggi Tutto
Sto sull'internet da poco prima che esistesse, ho partecipato alle liste di distribuzione, mirc, forum, social vari. Ho consumato tastiere ...
Leggi Tutto