Notizie incoraggianti sullo stato di salute del vino toscano, ci arrivano dalla Stazione Leopolda di Firenze e dal Museo De Grada di San Gimignano, sedi di due delle numerose anteprime enologiche che hanno maggiormente attirato l’attenzione degli addetti ai lavori nel febbraio appena trascorso.

Due giorni tra Ravello ed Atrani per godere delle bellezze incantate della Costiera, abbinate ai vini prodotti da uno dei più umili ed appassionati pionieri dell’enologia amalfitana.

Vi portiamo a Vittoria, nell’estrema punta sud-orientale della Sicilia, dove Cantina Cos ha fatto delle anfore di terracotta il marchio di fabbrica dei suoi vini di punta:
una felicissima scelta, che riempie i calici dei profumi più autentici della campagna iblea.

A Suvereto (LI), in visita alla cantina del gruppo Terra Moretti: progettata dall’archistar Mario Botta, non è soltanto una tra le più famose e spettacolari cantine d’Italia, ma anche un monumentale laboratorio produttivo da cui nascono alcuni tra migliori vini di tutta la costa toscana.

Sulle colline a nord di Montalcino, per un assaggio dei vini naturali di una giovane Produttrice, la cui storia assomiglia tanto ad una moderna favola bucolica: siamo andati a trovare Jessica Pellegrini, una rosa tra i filari di Sangiovese…

Con il suo infinito susseguirsi di enoteche, osterie e spettacolari cantine sotterranee scavate nel tufo, il centro storico di Montepulciano rappresenta di fatto un unico ed immenso monumento al vino. E basta fermarsi qui, anche per una fugace visita di passaggio, per ritrovarsi di colpo nel paradiso dell’enoturista…

Siamo andati sulle colline aretine per scoprire la “green winery” di Iacopo e Marco Rossi, due giovani Produttori che hanno posto l’ambiente al centro della loro filosofia produttiva per “provare a migliorare il pianeta una bottiglia alla volta”…

Toccata e fuga alla scoperta del patrimonio enologico del messinese, terra di separazione tra Ionio e Tirreno: due mari generosi che regalano alla viticoltura del territorio il clima ideale per valorizzare al meglio alcuni tra i più importanti autoctoni della Trinacria.

Siamo approdati sulla perla nera dell’arcipelago ponziano per scoprire come nasce “Pandataria”, il primo vino prodotto e imbottigliato sull’isola di Ventotene

Negli spettacolari vigneti di Cantina Sant’Andrea, dove, tra lande incontaminate e paesaggi lunari, il Moscato di Terracina DOC raggiunge la sua massima espressione…