Suoli fossiliferi e rupi vulcaniche in un territorio legato alla viticoltura sin dai tempi degli Etruschi:
è l’orvietano, terra di bianchi profumati e grandissimi muffati.

Tre denominazioni, due varietà di vitigno e un territorio unico: siamo andati a scoprire la terra del Cesanese, tra aspre montagne, boschi selvaggi e vini davvero sorprendenti.

La Franciacorta è stata il laboratorio che ha dimostrato che in Italia è possibile dare valore ai territori attraverso un’agricoltura evoluta e attenta al paesaggio.

L’Etna, una montagna calda e viva che incontra il mare. Una terra in cui non potevano che nascere grandi vini…