i piaceri della vite ultimo numero trombelli podversic

Avere a che fare con i vignaioli…

  • Pronto ciao sono Andrea, ti chiamo per il wineday 2018…
  • Scusa come dici???
  • SONO ANDREAAAA TI CHIAMOOOO PER IL WINEDAYYYYY
  • SCUSAAA NON TI SENTOOO SONO SUL TRATTOREEEEE

Stiamo facendo le ultime telefonate per invitare i migliori produttori al WineDay 2018… devo dire che è complicato, ad alcuni il telefono in vigna non prende, altri non sanno se possono venire, dipende dal tempo, nel senso che non sanno se dovranno fare trattamenti in quei giorni, altri, appunto stanno sul trattore (che immagino non preveda il vivavoce), altri stanno in cantina…e la cantina è sottoterra e i telefoni non prendono…

Insomma organizzare il Wineday con questi produttori è difficile, ma noi continuiamo a chiamare proprio loro, perché è da questa piccole cose che si vede l’impegno a portarci il vino migliore d’italia… quello buono…

Altre dal blog


A dicembre lanciammo un questionario perchè volevamo capire chi erano i vignaioli che stanno cambiando il mondo del vino e ...
Leggi Tutto
Non oltrepassare la linea gialla è una piccola rubrica di riflessioni sulle ipocrisie di alcune regole e convenzioni del mondo ...
Leggi Tutto
Non oltrepassare la linea gialla, riflessioni scorrette sul mondo del vino, scritte sui treni. Attenzione: contiene parolacce, qualche insulto e ...
Leggi Tutto
Ora il dibattito si è spostato sulle parole e sul loro uso, e invece che sui vini si è spostata ...
Leggi Tutto
Siamo stati a Montefalco a trovare Angelo Fongoli per un articolo del prossimo numero VI de I piaceri della vite ...
Leggi Tutto
di Andrea Vellone Giorni fa Josko Gravner, uno dei produttori di vino più rivoluzionari degli ultimi anni, ha affermato che ...
Leggi Tutto