Il Primitivo Moderno, a Falciano del Massico da Antonio e Gennaro Papa

A Falciano del Massico nelle viscere dell’Ager Falernus, terra del primo grande vino della storia e del Primitivo di Antonio e Gennaro Papa.

 

ll vino più noto, più apprezzato e più costoso dell’antichità. Si può considerare il primo D.O.C. dell’enologia mondiale. Infatti gli antichi romani, che lo avevano in massima considerazione, usavano conservarlo in anfore chiuse da tappi muniti di targhette (pittacium) che ne garantivano l’origine e l’annata Tibullo pregava – nunc mihi Gumosus veteris proferte Falernos – di avere subito una coppa di Falerno, vecchio e affumicato. Plinio, Marziale, Orazio, Cicerone ne hanno più volte tessuto le lodi. Petronio Arbitro racconta che durante la famosa cena di Trimalcione gli haustores, (gli antichi sommeliers) servirono un Falerno vecchio di 100 anni.

“I nostri vini sono come abiti cuciti su misura, seguiamo e ci adattiamo alla stagione in modo da essere sempre al passo con il tempo ed esprimere la qualita’ massima”.

La nostra Storia

Gennaro ed Antonio Papa sono chiamati a mantenere una tradizione millenaria in una zona vitivinicola antica come il tempo.

La storia vitivinicola dell’azienda affonda le radici nei primi decenni del 1900.
Il 24 Giugno 1933 i miei nonni vedono premiate le loro capacita’ e la loro passione dalla cattedra ambulante di agricoltura della provincia di Napoli.
Fino al 1960 la produzione vinicola resta sempre molto apprezzata dagli esperti del settore.
Negli anni 90 arriva la svolta qualitativa nella convinzione che il vino Falerno possa di nuovo competere con i migliori vini del mondo. Rispettando le antiche tradizioni e migliorandole con la tecnica moderna.

Abbiamo idee molto semplici: esigiamo il meglio!
Abbiamo l’obbligo di continuare la tradizione millenaria di un vino senza tempo. Il rispetto del territorio passa attraverso la ricerca della perfezione che quasi mai puo’ essere raggiunta. Ogni vendemmia e’ differente, ma le aspettative sono sempre le stesse: creare un vino che possa essere ricordato nel tempo.